18 Febbraio 2024

Errori comuni negli affitti brevi: come evitarli per scalare il business

Gli affitti brevi sono una nuova forma di locazione, sempre più diffusa e apprezzata da ospiti e proprietari. Affittare il proprio immobile per periodi brevi, da pochi giorni a qualche settimana, è un'ottima idea per offrire una soluzione a coloro che cercano una sistemazione temporanea per motivi di lavoro, turismo e studio.

Gli affitti brevi presentano numerosi vantaggi, come la possibilità di guadagnare di più, di sfruttare al meglio l'alloggio, con maggiore flessibilità e libertà, riuscendo a intercettare una clientela su scala globale.

Tuttavia, gli affitti brevi comportano sfide che spesso i locatori sottovalutano o ignorano. Gestire gli affitti brevi non è una cosa semplice, a causa della complessità delle normative, per la fiscalità, la sicurezza e il marketing.

Se non si prestano le dovute attenzioni, si possono commettere errori che pregiudicano il successo e la redditività, causando persino problemi legali o fiscali.

In questo articolo, vogliamo aiutarti a evitare gli errori più comuni che si possono fare quando si affitta a breve termine. Ti daremo consigli pratici e utili, basati sulla nostra esperienza e sulla nostra conoscenza del mercato. Inoltre, ti parleremo di un servizio che può facilitarti la vita e farti guadagnare di più.

Gli errori più comuni su Airbnb a Roma

Quali sono gli errori più comuni negli affitti brevi?

Molti locatori non sono consapevoli delle peculiarità e delle difficoltà degli affitti brevi, perciò commettono errori gravissimi, che andiamo ad analizzare singolarmente qui di seguito.

Non conoscere la normativa vigente sugli affitti brevi

Questo è forse l'errore più grave e più frequente che si può fare quando si affitta a breve termine.

La normativa sugli affitti brevi varia da regione a regione (e talvolta anche da comune a comune), prevedendo una serie di obblighi e limitazioni che i locatori devono rispettare. Ad esempio, è necessario registrare l'immobile, comunicare le presenze degli ospiti alle autorità competenti, applicare una tassa di soggiorno, rispettare requisiti minimi di qualità e di sicurezza.

Se non si conosce e non si rispetta la normativa vigente, si rischia di incorrere in sanzioni amministrative o penali, che possono essere molto salate e portare alla chiusura dell'attività.

Per evitare questo errore, è fondamentale informarsi bene sulla normativa applicabile al proprio immobile, tenendosi aggiornati sulle eventuali modifiche e sulle novità.

In alternativa, c'è la consulenza personalizzata di Easybnb, che offre un servizio di assistenza legale e fiscale per gli affitti brevi, lasciando che i nostri esperti si occupino di tutte le pratiche burocratiche e amministrative, per affittare a breve termine in regola e in sicurezza.

Non gestire bene la fiscalità degli affitti brevi

Un altro errore comune è non gestire bene la fiscalità. Gli affitti brevi, infatti, sono soggetti a una tassazione specifica, che dipende dal regime fiscale scelto dal locatore, dal tipo di immobile, dalla durata degli affitti e da altri fattori.

Il pericolo è quello di pagare troppe tasse o non dichiarare correttamente i propri redditi, non usufruendo poi delle agevolazioni previste.

Per evitare questo errore, è importante scegliere il regime fiscale più conveniente per il proprio caso, tenere una contabilità accurata e trasparente, emettere le fatture o le ricevute agli ospiti, dichiarare i propri redditi da affitti brevi.

Anche per questi adempimenti, perciò, la consulenza personalizzata di Easybnb è perfetta, per capire come calcolare e versare le tasse dovute e per presentare le dichiarazioni dei redditi.

Non fare un buon marketing degli affitti brevi

Il terzo errore comune è non fare una promozione efficiente. Il marketing degli affitti brevi comprende tutte le attività volte a promuovere e rendere visibile il proprio immobile sul mercato, per attrarre e fidelizzare gli ospiti.

Senza marketing mirato non si ricevono abbastanza prenotazioni, si ottiene un basso tasso di occupazione, non si raggiunge il proprio target di clientela e non ci si differenzia dalla concorrenza.

È quindi essenziale curare alcuni aspetti come:

  • Creazione di un annuncio efficace e accattivante
  • Scelta dei canali più adatti
  • Impostazione di un prezzo competitivo e dinamico
  • Gestione delle recensioni e del feedback degli ospiti
  • Offerta di servizi aggiuntivi e di valore

Con Easybnb è tutto più facile perché l'alloggio viene proposto sui migliori portali online, impostando e aggiornando il prezzo in maniera ottimale.

Il business degli affitti brevi su Airbnb

Non garantire la sicurezza

Il quarto errore comune è non garantire la sicurezza agli ospiti. Tale questione riguarda innanzitutto l'immobile, che potrebbe essere danneggiato da un utilizzo scorretto, mettendo inoltre a rischio la salute e la vita dei clienti.

Altri aspetti da valutare sono il pericolo di subire truffe o furti. Per evitare questo errore, è importante adottare alcune misure, dotare il proprio immobile di sistemi di sicurezza adeguati, serrature, allarmi e telecamere

Easybnb, ad esempio, sottoscrive una polizza assicurativa specifica per gli affitti brevi, che copre i danni all'immobile o agli ospiti.

Verifichiamo sempre l'identità e la reputazione dei clienti, usiamo metodi di pagamento sicuri e tracciabili.

Non offrire una buona esperienza agli ospiti

Il quinto errore comune è non offrire una buona esperienza agli ospiti. Una permanenza piacevole influisce positivamente sulla soddisfazione, sulla fidelizzazione e sul passaparola degli ospiti.

Se non si offre una buona esperienza, si rischia di ricevere recensioni negative, perdere potenziali clienti e danneggiare la propria immagine commerciale. Per evitare che ciò accada, è fondamentale curare:

  • Pulizia
  • Ordine dell'immobile
  • Qualità e funzionalità degli arredi e degli elettrodomestici
  • Check-in e check-out facili e veloci
  • Informazioni e consigli utili sulla zona

Easybnb fornisce e sostituisce la biancheria, accoglie e saluta gli ospiti, risolve eventuali problemi e chiedere sempre un feedback.

Come evitare gli errori comuni nelle locazioni brevi

Come abbiamo visto, gli affitti brevi sono una forma di locazione vantaggiosa ma anche molto impegnativa e complessa. Per questo motivo, ti vogliamo parlare di un servizio che può facilitarti la vita e farti guadagnare cifre davvero incoraggianti: la consulenza personalizzata di Easybnb.

Il nostro servizio ti permette di ricevere consigli su misura per gestire al meglio questo business altamente profittevole. Si tratta di una soluzione flessibile, che si adatta alle tue esigenze e alle caratteristiche del tuo immobile.

Delegando tutte le incombenze a Easybnb, infatti, hai la certezza di ottenere il massimo dalla tua proprietà, valorizzandola e ricevendo recensioni eccellenti.

Il business degli affitti brevi

Come aumentare i tuoi guadagni con gli affitti brevi

Se hai deciso di affittare il tuo immobile a breve termine (o se lo fai già da un po' di tempo) sai bene che si tratta di un'attività molto redditizia.

Tuttavia, gestire gli affitti brevi richiede una serie di competenze, che spaziano dalla conoscenza delle normative al marketing.

Se non conosci il settore turistico o se non hai abbastanza tempo per occuparti in prima persona dell'attività, puoi rischiare di perdere i guadagni, avere problemi legali o fiscali.

Per aumentare il tuo profitto, quindi, ti consigliamo di affidarti alla consulenza personalizzata di Easybnb.

In questo modo potrai beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • Guadagnare di più. Ci occuperemo di ottimizzare il tuo annuncio, impostare il prezzo giusto, scegliere i canali di distribuzione più adatti e offrire servizi aggiuntivi. Daremo al tuo immobile la massima visibilità, per ricevere più prenotazioni, avere un tasso di occupazione più alto e guadagnare di più.
  • Risparmiare tempo. Potrai delegare a Easybnb tutte le attività relative agli affitti brevi, dalla creazione dell'annuncio alla pulizia dell'immobile, passando per il check-in e il check-out degli ospiti. Risparmierai tempo e fatica, potendoti dedicare ad altre cose che ti interessano o che ti piacciono, affidando la gestione del business ai migliori esperti.
  • Offrire una qualità superiore. Easybnb si occupa di pulire e ordinare l'immobile, fornire e sostituire la biancheria, accogliere e salutare gli ospiti, fare tutto ciò che serve per far diventare la tua abitazione una soluzione apprezzata dai turisti. Così facendo, avrai una qualità superiore, che si tradurrà nella fidelizzazione della clientela.
  • Avere più tranquillità. Con la consulenza personalizzata di Easybnb, potrai avere più tranquillità e sicurezza con gli affitti brevi. Il team si Easybnb si occupa infatti di tutte le pratiche burocratiche e amministrative necessarie per affittare a breve termine. Provvediamo alla registrazione dell'immobile, alla comunicazione delle presenze, al pagamento della tassa di soggiorno, all'emissione delle fatture e alla dichiarazione dei redditi. Non dovrai preoccuparti di nulla e la tua abitazione sarà sempre in buone mani.

Vorresti ricevere una consulenza personalizzata con gli esperti di Easybnb?

Scopri come Easybnb può aiutarti a evitare gli errori comuni negli affitti brevi, facendo aumentare i tuoi guadagni e la soddisfazione dei tuoi ospiti.

Non perdere tempo: compila il modulo che trovi sul sito e richiedi una consulenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Copyright 2023 Easybnb SRLS | Ciampino (RM) Via Delle Pantenelle 10 | P.IVA 13614581000 | Archivio ufficiale della CCIAA
Capitale sociale €500 | REA RM - 1460777 | PEC: easybnb@pec.linet.it
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram